Concorso UNHCR : Viaggi da Imparare – scadenza 15 Aprile 2019

L’iniziativa nasce nell’ambito del progetto on line “Viaggi da imparare”, con il quale l’UNHCR e il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca si sono impegnati a favorire, tra gli studenti italiani, una corretta conoscenza dell’asilo e della condizione di vita dei rifugiati.

L’iniziativa si rivolge alle scuole superiori italiane e permetterà agli studenti delle classi di realizzare, al termine di un percorso didattico interattivo sul sito http://viaggidaimparare.it/, un video sul tema dei rifugiati. Una volta realizzato, il video potrá essere caricato sul sito nella sezione dedicata.

Una giuria composta dai tre protagonisti delle storie raccontate su http://viaggidaimparare.it/ sceglierà il video migliore tra i dieci più votati sul sito. La partecipazione al concorso è completamente gratuita. Art 1. Promotore UNHCR – Alto Commissariato ONU per i Rifugiati Via A. Caroncini 19, 00197 Roma (RM)

Requisiti di partecipazione

La partecipazione è aperta a tutte le classi delle scuole superiori italiane che abbiano utilizzato il sito http://viaggidaimparare.it/ come strumento di apprendimento e sensibilizzazione. La partecipazione avviene collettivamente tramite le classi e non individualmente.

Durata del concorso

Apertura del concorso: 29 ottobre 2018 Termine per l’invio delle opere: 15 aprile 2019 ore 24.00 CET (Central European Time)

I video inviati al di fuori di questo periodo di tempo non saranno ritenuti validi al fine della partecipazione al concorso. Proclamazione classe vincitrice: entro il 15 maggio 2019 sul sito http://viaggidaimparare.it/

Premi

Il video vincitore diventerà uno degli spot ufficiali della Giornata Mondiale del Rifugiato del 2019. Il video vincitore verrà inoltre diffuso sui canali social e sul sito di UNHCR Italia in occasione della Giornata Mondiale del rifugiato 2019. I video inviati per la partecipazione all’iniziativa rimarranno a disposizione sul sito http://viaggidaimparare.it/ e nessun autore avrà diritto a richiedere denaro o remunerazione in natura per la partecipazione al contest.

 

Il regolamento del concorso è disponibile  qui